Scegli la tua “battaglia”. Asfalto o fango? Vai sempre a tutta o preferisci goderti il paesaggio?
Ti piace soffrire in salita o non sai rinunciare all’adrenalina del downhill?
Accetta le nostre sfide. Dimostra sui social che sei il migliore e ti sceglieremo per vivere insieme esperienze uniche, costruite su misura per la tua passione.

Iscriviti adesso

Che warrior sei?

Weekend Warrior

Il lunedì mattina alle 9 cominci a programmare l’uscita del sabato e della domenica (“e”, non “o”). Chilometraggio, dislivelli, abbigliamento e manutenzione: non lasci nulla al caso, ma il meteo neanche lo guardi. Tu vai comunque.
Stakanovista all year round.
Aggressivo e “cattivo” sempre.

Mr. 53-11

Per te ogni uscita è da affrontare a tutta, spingendo rapporti che neanche Cipollini in volata. E se rispetto all’ultima volta la media scende di uno zic resti incavolato per 3 giorni. Fosse per te faresti la doppia fila anche in coda al supermercato.

Granfondo addicted

Non te ne scappa una. Conosci a memoria il calendario granfondo di tutto l’anno e hai un armadio dedicato solo alla conservazione dei pacchi gara.
Se qualcuno ti chiede: “fai il percorso breve, medio o lungo?”, non rispondi e lo guardi con un sorriso di compatimento.

Over the top

Ma quanto ti piace soffrire?! Quando la pianura finisce e la strada si impenna senti il sangue ribollire e vieni colto da un irrefrenabile impulso ad alzarti sui pedali.
I chilometri non contano: ragioni soltanto in termini di dislivello.
Se per caso senti nominare un passo alpino che non conoscevi ti viene un tale nervoso…
Masochismo puro.

Adrenaline junkie

Down and fast.
L’adrenalina è la tua droga.
L’ultima volta che hai toccato i freni in discesa l’hai segnata sul calendario.
Piste da sci, muri e pareti “vertical” sempre rigorosamente a cannone.
Le pendenze sotto il 50%? Falsopiani buoni per le gite con la famiglia.
Non temi cadute e fratture: fanno curriculum. Crazy.

Hero for a day

Percorsi infiniti, dislivelli lunari, fatica mortale: in due parole MTB marathon. Per te non c’è altro modo di concepire la mountain bike.
No sweat, no mud, no glory.
Tutto il resto è allenamento e infinite discussioni sui forum con linguaggio iperbolico.

Pendenza zero

La MTB, come dice il nome, è stata inventata per andare su è giù per le montagne, ma a te non importa.
Odi la salita e quel che conta è non fare fatica e godersi il panorama.
Possibilmente in buona compagnia.
Il fine giustifica il mezzo. O viceversa?

Il tranquillo

La sosta caffè ti soddisfa quanto il resto dell’uscita in bici. Forse un po’ di più…
Per i tuoi amici sei simpaticamente “il bollito”, ma tu ti senti solo più placido e rilassato rispetto a quegli assatanati.
E chissenefrega se in cima arrivi sempre quando gli altri hanno già finito di mangiare, bere e pure di farsi selfie con ogni possibile inquadratura. Almeno tu non sei salito come loro a testa bassa, e sei riuscito ad ammirare il panorama. Condannato a inseguire. Serenamente.

Come partecipare

Iscriviti

Connettiti

Partecipa

Vivi l'esperienza Selle Italia

#SelleItaliaWarriors
Hai bisogno di aiuto? SCRIVICI!

Ti piacerebbe diventare
collaudatore Selle Italia?

We want you!

è anche

Inserisci i tuoi dati e iscriviti alla nostra newsletter.

*campi obbligatori