Critical Mass a Milano

La Critical Mass è una sorta di raduno spontaneo di ciclisti urbani, nata negli Stati Uniti, che negli ultimi anni si è diffusa anche in Italia. L’obiettivo? Promuovere una mobilità sostenibile all’interno delle città e rivendicare il diritto delle biciclette di circolare in sicurezza insieme alle automobili.

 

Milano. Un manipolo di eroi e sognatori si raduna ogni giovedì sera alla Loggia dei Mercanti, a due passi da Piazza del Duomo, pronti a invadere le strade in sella alle loro biciclette di ogni tipo.

Molte fixed certo, ma anche classiche city bike e poi tantissimi telai vintage e selle di cuoio, gli stessi mezzi che si vedono di solito sulle strade bianche dell’Eroica.

Passando di lì per caso verso le 22, sembra di essere tornati di colpo agli anni ’50, quando le due ruote erano ancora il mezzo prevalente nelle città, prima che prendessero il sopravvento il traffico, lo smog e gli ingorghi.

Quegli stessi ingorghi che vediamo ogni giorno senza più stupore, senza più chiederci se un groviglio di macchine che ostacolano altre macchine sia una cosa normale.

Un ingorgo di biciclette, invece? Quello sì che ci stupirebbe. Ci lascerebbe senza parole. Il mondo alla rovescia: le bici che bloccano le auto.

Ed è questo che la “massa critica” del giovedì sera vuole affermare, il diritto di circolare in sicurezza insieme alle automobili, godendo della loro stessa considerazione, dello stesso rispetto, degli stessi diritti, anche quello di bloccare la circolazione semplicemente muovendosi in tanti, tutti insieme.

La Critical Mass è un fenomeno spontaneo, una “coincidenza organizzata” nata nel 1992 negli Stati Uniti, a San Francisco, quando alcuni urban bikers cominciarono ad incontrarsi regolarmente per pedalare in gruppo nelle strade cittadine, affermando l’idea che incentivando l’uso della bicicletta la mobilità urbana sarebbe migliore e più sostenibile.

In Italia si può provare l’esperienza di partecipare a una massa critica non solo a Milano, molte altre città ne hanno seguito l’esempio: Roma, Torino, Bologna, Brescia, Cagliari, Bari… E proprio a Bari, nel weekend del 26-28 maggio si è svolta la Critical Mass Intergalattica 2017, una specie di raduno mondiale delle “masse”. Tre giorni di festa dedicata ai cicloutopisti di tutto il mondo per dimostrare che un’altra mobilità è davvero possibile!

« Indietro

Ti piacerebbe diventare
collaudatore Selle Italia?

We want you!

è anche

Inserisci i tuoi dati e iscriviti alla nostra newsletter.

*campi obbligatori