Indoor Cycling: come scegliere la sella più adeguata

Indoor Cycling: come scegliere la sella più adeguata

News

L’emergenza Covid-19, le basse temperature invernali e la scarsità di luce di questa stagione rappresentano gli ostacoli principali per gli appassionati di ciclismo che vogliono continuare ad allenarsi con costanza ed efficacia. La soluzione immediata a questo tipo di problema è allenarsi direttamente da casa utilizzando i rulli e/o i nuovi Smart Trainers e, magari, organizzando una sessione sui Zwift insieme ai propri compagni di allenamento.

Tuttavia, l’allenamento sui rulli, pur essendo molto efficace a livello muscolare ed aerobico, è totalmente diverso rispetto ad una normale sessione di allenamento su strada o in mountain-bike. Cambia lo sforzo fisico, cambia l’intensità, cambia la durata dell’allenamento ma, soprattutto, cambia l’utilizzo e l’impatto della sella sul ciclista.

Quindi, qual è la tipologia di sella più adatta per un allenamento sui rulli?

Molti ciclisti arrivano a passare anche più di sei ore sui rulli e, questo, va ad impattare notevolmente sui tradizionali punti di contatto con la bici. In particolare, un utilizzo prolungato dei rulli – in una posizione più o meno stabile sulla sella – comporta anche incremento della pressione sulla zona perineale con il conseguente rischio di infiammazioni e/o la formazione di altri possibili disagi.

Imbottitura Maggiorata e Gel

Proprio per evitare quanto più possibile il sorgere di questi problemi e disagi, Selle Italia suggerisce sempre – per un efficace e piacevole allenamento indoor – di utilizzare selle che presentino una imbottitura maggiorata e che possibilmente siano dotate di Gel all’interno dell’imbottitura. Lo strato di Gel, posto appena sotto la cover della sella, aiuta a ridurre notevolmente la pressione delle ossa ischiatiche e permette di mantenere un regolare flusso sanguigno nella zona perineale, evitando indolenzimenti e riducendo la possibilità di comparsa di piaghe sottocutanee.

Il Gel da noi adottato è stato studiato e testato da numerosi ciclisti – professionisti e non – praticanti sport di “Endurance” e, proprio per questo motivo, rappresenta un’ottima soluzione per incrementare il comfort senza alterare la propria posizione in sella.

Il foro centrale Superflow

Inoltre, per aumentare ancora di più la sensazione di comfort durante gli allenamenti indoor, consigliamo sempre di adottare una sella che presenti un foro centrale “Superflow” (taglie idmatch S3/L3). La “tecnologia” Superflow permette, grazie all’ampio scarico centrale della sella, di alleviare la pressione dalla zona perineale e di evitare il formarsi di infiammazioni aumentando il comfort.

Ovviamente, i problemi legati alla sella sono estremamente soggettivi, legati alla sensibilità del ciclista e al posizionamento in bici dello stesso. Tuttavia, questi piccoli ma efficaci consigli possono migliorare sensibilmente l’esperienza di “indoor cycling” di ciascuno di noi.

I nostri modelli

Di seguito alcuni modelli consigliati per indoor cycling:

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

*Campi obbligatori