Vogliamo ispirare chiunque sia mosso dal più autentico desiderio di libertà, alla ricerca delle emozioni pure della vita, alla scoperta del mondo o magari di se stessi, in totale sintonia con la propria strada. Perché la tecnologia conta, ma non può avere senso se non obbedisce alle nostre passioni.

 

«Quando vado in bicicletta
ritorno ad essere padrone
della mia anima.
La strada si alza
e mi alzo anch’io.
Salire, soffrire,
sorridere e faticare
fanno parte dello
stesso gioco,
provo a cercare
un’alleanza
con la strada
ma non c’è verso
di addolcirla.
Allora vedremo chi vincerà.»

è anche

Inserisci i tuoi dati e iscriviti alla nostra newsletter.

*campi obbligatori